Sun and Moon rise from the same point (September 2015)

Sole E Luna

Cibiana di Cadore , 30/9/15

Le notti che precedettero l’eclissi fotografai le fasi della Luna al suo sorgere, dallo stesso punto di vista ed esattamente in una delle suggestive stradine del piccolo borgo di Cibiana di Cadore (Bl) Italy.

Notai che la sua traiettoria stava di giorno in giorno per incrociare quella del Sole così, appena mi fu possibile (il 26 Settembre) fotografai anche il sorgere del Sole sempre dallo stesso punto di osservazione. Durante queste sequenze notai che il profilo di un albero, all’interno del disco solare, mi ricordava una dama danzante davanti alla sagoma del vicino albero che a quel punto divenne per me un cavaliere.

Il giorno seguente, all’alba, non potei ripetere la sequenza fotografica per via delle nubi.

La sera che anticipò l’eclissi (27 Settembre) fotografai il sorgere della Luna e, mentre la Luna si innalzava mostrando i profili degli alberi che coincidevano all’interno del suo disco, rividi quella dama con il suo cavaliere.

Il mio entusiasmo per questa coincidenza mi portò inizialmente a pensare che questo fenomeno fosse dovuto all’allineamento Sole-Terra-Luna che avrebbe causato l’eclissi.

Mi misi in contatto con l’amico Marco Meniero per ricavare maggiori informazioni a riguardo.

Marco trovò subito di interesse questo risultato e non attribuiva alla sola eclissi questo fenomeno ma intuì che aveva anche a che fare con il vicino equinozio di autunno. Pospettò che si trattasse di un fenomeno che si verificava solo ogni 9 anni.

Ringrazio Marco Meniero per aver valutato, spiegato e svelato la particolarità di questo fenomeno:

 

“PARTICOLARITA’ DELL’ECLISSE DI LUNA DEL 28 SETTEMBRE
PREMESSE
1 – L’eclisse totale di luna, come quelle di Sole, possono avvenire rispettivamente solo quando si verifica una luna piena o una luna nuova in corrispondenza al transito del nostro satellite su uno dei due nodi (ascendente o discendente) della sua orbita.
2 – i nodi sono due punti opposti nei quali l’orbita del nostro satellite incrocia l’eclittica.
3 – i punti equinoziali della Terra (punto gamma e punto omega) sono invece quei due punti opposti nei quali l’equatore celeste (punto di riferimento delle coordinate) incrocia l’eclittica. Il Sole appare proiettato in questi punti in due giorni l’anno: la prima volta tra il 20/21 marzo nella costellazione dei pesci e la seconda volta tra il 22/23 settembre (dipende dall’anno) nella costellazione della vergine
4 – Solamente In quei giorni il sorgere e il tramonto del Sole avvengono rispettivamente nel punto EST e nel punto OVEST dell’orizzonte mentre, nei giorni successivi, il sorgere e il tramontare avverranno in punti spostati a nordest o sudest e nordovest e sudovest, a seconda dell’avvento della stagione invernale o estiva.

Simulazioni dal software “Perseus”

 

Simulazioni dal software “Perseus”

3 – Quando un’eclisse totale di Luna succede in prossimità dell’equinozio di primavera o in prossimità dell’equinozio di autunno significa che i nodi lunari (che retrocedono di anno in anno sull’eclittica toccando tutte le costellazioni in poco più di 18 anni – vedi saros ) corrispondono più o meno ai nodi equinoziali (gamma e omega) e ciò avviene circa ogni 9 anni ossia la metà del periodo di saros. Infatti dopo 9 anni i punti equinoziali vengono a corrispondere o al nodo discendente o al nodo ascendente della Luna, completando un giro completo in 18 anni e 11 giorni.

QUINDI:
4 – Il sorgere del Sole nel giorno 28 settembre (6:55 locali) è avvenuto nel punto azimut 93°30’ ovvero molto prossimo al punto EST (azimut 90°) perché in quel punto, all’alba, appare l’equinozio autunnale (costellazione della vergine), quindi è l’incrocio tra l’equatore celeste e l’eclittica:

5 – La Luna, avendo i suoi nodi in corrispondenza dei nodi equinoziali della Terra ma trovandosi all’opposto del Sole, tramontava nello stesso giorno più o meno nel punto ovest preciso, ciò vuol dire che era sorta 12 ore prima, ossia alle 18:33 ad EST con un azimut di 91°40’ ossia uno scarto di poco meno di due gradi rispetto a quello del Sole, ma nella costellazione opposta, ossia nei pesci vicino, al punto equinoziale gamma
6 – quindi il Sole e la Luna sono sorti (piu o meno) nello stesso punto dell’orizzonte ma in costellazioni opposte.”

Simulazioni dal software “Perseus”

Marco Meniero

(Con la collaborazione di Stefano de Fazi)

Ecco dal programma Stellarium come apparivano Sole e Luna in quegli istanti a Cibiana di Cadore 1950m. s.l.m :

Sun

Moon

Cibiana di Cadore

Vista la particolarità del fenomeno il seguente blog verrà aggiornato con nuove immagini e informazioni e chiunque volesse contribuire all’aggiunta di dettagli può farlo contattandoci:

marcellagiuliapace@gmail.com

meniero@gmail.com